Storico inviato della Rai ed ex caporedattore dei servizi speciali del Tg1. Il suo nome è legato a molti degli eventi mondiali degli ultimi 40 anni. Oggi a Roma è morto Pino Scaccia, 74 anni. Ricoverato due settimane fa in una clinica privata dove era entrato (negativo al Covid) per curare una pleurite, ha poi contratto il virus ed è stato trasferito e intubato all’ospedale San Camillo di Roma. Dopo un altro trasferimento al Covid hospital di Casalpalocco, le condizioni del giornalista si sono ulteriormente aggravate: fino al decesso avvenuto, appunto, mercoledì mattina.

Rispondi