E’ stata confermata dalla Cassazione la condanna all’ergastolo a carico di Vincenzo Virga, il boss di Trapani ritenuto il mandante dell’omicidio del sociologo e giornalista Mauro Rostagno, ucciso 32 anni addietro, nel 1988. E’ stato respinto invece il ricorso della Procura di Palermo contro l’assoluzione pronunciata in appello a favore del presunto killer Vito Mazzara. Il Procuratore generale della Suprema Corte, nel corso della requisitoria, ha chiesto di annullare il proscioglimento di Mazzara.

Rispondi