Il Baraonda è in balia delle onde. Sì: l’associazione ambientalista MareAmico di Agrigento segnala che da diverso tempo giace, sulla battigia del Viale delle Dune a San Leone, il chiosco dell’ex Baraonda. Il coordinatore MareAmico, Claudio Lombardo, aggiunge: “Dal giorno del sequestro risulta abbandonato a se stesso ed il mare, il vento ed i saccheggiatori lo hanno praticamente distrutto. E ciò nonostante da mesi, la Procura di Agrigento abbia assegnato al Demanio il compito di abbatterlo. Dopo l’ultima mareggiata parte di esso è andata a finire in mare, con evidenti pericoli per la navigazione e per l’ambiente. E’ incredibile che Agrigento, per colpa della burocrazia, debba sopportare sempre queste gravi situazioni, che danneggiano la sua immagine turistica, paesaggistica ed ambientale!” VIDEO

Rispondi