Roccamena, le foibe della mafia A pochi minuti da Roccamena, in provincia di Palermo, in una cavità simile ad una foiba la mafia occultava i corpi delle vittime della lupara bianca. Una storia che si intreccia da una parte con le indagini del giudice Cesare Terranova e con l’inchiesta di Mario Francese sulla diga Garcia, oggi a lui intitolata, e dall’altra con i traffici e gli interessi delle famiglie mafiose di Castelvetrano e di Corleone. Lo speciale di Pino Finocchiaro, immagini di Augusto Piccioni – See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/media/Roccamena-le-foibe-della-mafia-51c3a937-5915-4dad-86d5-2584c9894bad.html

Rispondi