Il Tribunale di Siracusa ha emesso una misura cautelare a carico di Danilo Rugani, 30 anni, di Siracusa, reo confesso di avere premuto il grilletto di una pistola contro le gambe di un commerciante di 50 anni, suo vicino di casa. Tra i due i rapporti sarebbero pessimi e così il commerciante, poco dopo essere entrato nell’androne della palazzina dove abita, è stato raggiunto al ginocchio da un colpo di pistola, sparato da breve distanza. Il ferito è stato trasportato al Pronto soccorso dell’ospedale Umberto primo.

Rispondi