Ad Agrigento a circa 50 famiglie residenti nei quartieri di Villaseta e Monserrato i Carabinieri hanno notificato l’avviso di conclusione delle indagini, anticamera della richiesta di rinvio a giudizio, emesso dalla Procura di Agrigento a seguito di presunti furti d’acqua avvenuti attraverso allacci abusivi. Le famiglie, che risiedono in abitazioni per la maggior parte di proprietà dell’Istituto Autonomo di case popolari, avrebbero sottratto un imprecisato quantitativo di acqua per alimentare le proprie abitazioni.

Rispondi