La Procura di Agrigento, tramite la sostituto procuratore, Gloria Andreoli, ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini a carico di Giuseppe Gangarossa, 58 anni, di Porto Empedocle, indagato di stalking, lesioni aggravate, incendio, danneggiamento, minaccia e violazione del divieto di avvicinamento nei confronti dell’ex compagna. Lui l’avrebbe perseguitata, picchiata, le avrebbe tagliato le ruote e incendiato l’automobile, e avrebbe proseguito nella sua condotta anche dopo avere ricevuto un ammonimento del Questore con divieto di avvicinamento. Inoltre avrebbe minacciato il padre e un amico di lei.

Rispondi