A Licata la Guardia costiera ha sequestrato una maxi discarica abusiva all’interno del porto. Sul posto è intervenuta congiuntamente alla Capitaneria anche l’Arpa protezione ambiente. E’ stata interdetta un’area di 500 metri quadri, colma di rifiuti di ogni genere, anche pericolosi. Dopo il sequestro la zona è stata bonificata.

Rispondi