Assuntopoli, Bernaudo (Liberisti): “Partecipate ed enti dipendenti da Regioni e Comuni sono fulcro del sistema clientelare. Servono liberalizzazioni”

“Assuntopoli alla Regione Lazio e al Comune di Roma dimostrano (ancora una volta) che le amministrazioni locali non devono più gestire i servizi, non devono occuparsi di altro se non di controllare il lavoro di libere imprese che sulla base di gare ad evidenza pubblica vincono un regolare bando sottoposto a rigidi protocolli di efficienza, risparmio e risultati”. Lo dichiara Andrea Bernaudo, presidente di Liberisti Italiani e candidato sindaco di Roma. “Chiunque sia contrario alle liberalizzazioni dei servizi pubblici locali è connivente col sistema clientelare dei partiti politici.Chi vuole le liberalizzazioni in Italia, a Roma e nel Lazio? solo noi” conclude Bernaudo.

Nuove Notizie Press

Rispondi