Favara è colma di spazzatura in strada. I netturbini sono in sciopero perché rivendicano il pagamento di quattro mensilità di stipendio arretrate. Si dichiarano pronti a proseguire ad oltranza la protesta finchè non saranno percepite le somme spettanti. A nulla è servito l’incontro nei giorni scorsi al Comune di Favara tra i responsabili del raggruppamento di imprese che effettuano il servizio di nettezza urbana. Da una parte il Comune al momento è impossibilitato a versare le somme alle imprese. E dall’altra parte le imprese non sono più in grado di anticipare quanto dovuto ai lavoratori. Le parti invocano l’intervento della Prefettura di Agrigento per approntare una soluzione.

Rispondi