Sono 1.542 i casi di Covid-19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, come riporta il bollettino del Ministero della Salute del 14 aprile, a fronte di 11.976 tamponi molecolari processati. Numeri in crescita rispetto a ieri, quando i casi erano stati 1.384 su 11.192 tamponi.

I dati di oggi fanno crescere il tasso di positività, che passa dal 12,4% di ieri al 12,9%.

Tenendo conto anche dei test rapidi, da cui però nel bollettino non emerge nessun positivo, l’incidenza scende al 5,2%. La Sicilia per il terzo giorno di fila è terza, tra le regioni italiane, per numero di contagi giornalieri (dietro solo a Campania e Lombardia).

A spaventare maggiormente, però, è il numero delle vittime del Covid-19 di oggi nell’isola, sono ben 33, più del triplo rispetto a ieri, quando erano state 10. Si registra anche un boom di guariti, che oggi sono 2.048.

Ad avere necessità di cure ospedaliere sono 25 persone in più rispetto a ieri: sono 1.415 attualmente, i positivi al Covid ricoverati in ospedale, di cui 185 in terapia intensiva (9 in più di ieri, con 15 ingressi del giorno).

566 contagi (il 37% di quelli dell’intera regione) si sono registrati nella provincia di Palermo. Segue Catania con ben 343 casi. Poi numeri a tre cifre per Agrigento (128), Messina, che nelle ultime 24 ore ha fatto registrare 127 casi, Siracusa (105) e Trapani (104). Poi 79 casi a Caltanissetta, 58 a Ragusa e 32 infine ad Enna.

Rispondi