A Palermo un dipendente pubblico incensurato, S G sono le iniziali del nome, di 25 anni, è stato sorpreso dalla Polizia a casa sua, in via Pitrè, in possesso di 100 chili di materiale esplosivo con 30 chili di massa attiva per realizzare fuochi d’artificio. Secondo quanto accertato dai poliziotti l’insospettabile palermitano avrebbe in parte prodotto e in parte acquistato all’ingrosso i fuochi, per rivenderli e rifornire in modo illegale le feste rionali dei numerosi quartieri palermitani. L’uomo è stato arrestato ed il materiale esplodente sequestrato.

Rispondi