“Chiedendomi di allargare la maggioranza a Salvini, Iv ha buttato giù la maschera. E’ stata una proposta per me offensiva, provocatoria.

Ora vado avanti assumendo le mie responsabilità, se devo cadere lo farò in piedi, non per compromessi. Iv ha fallito ogni operazione, sono nervosi e non potevo permettere di fare pagare questo prezzo alla mia città”. Così Leoluca Orlando, conversando con l’ANSA dopo lo strappo con Iv e le dimissioni di ieri, chieste dal sindaco di Palermo, dei due assessori ‘renziani’.

fonte ansa

Rispondi