Ad Agrigento, in occasione del primo giorno della “quattro giorni” di somministrazione senza prenotazione del vaccino AstraZeneca al target tra i 60 e i 79 anni, è insorta tanta confusione di gente se non una vera e propria ressa, tanto che si è reso necessario l’intervento di Polizia, Carabinieri e Vigili urbani per restituire ordine e sicurezza. Peraltro, molte persone ammassate in fila, esauste, hanno iniziato a protestare animatamente.

Rispondi