Giovani fra 20 e 30 anni

Sono prevalentemente di età compresa tra 20 e 30 anni, oltre a un 40enne e a un 50enne, provenienti da diverse parti della Sicilia. Sono indagati per invasione di terreni oltre che ad essere stati sanzionati amministrativamente per violazione delle misure di contenimento dell’epidemia. Tra i denunciati l’organizzatore dell’evento: un 26enne in passato già denunciato per altri reati e sottoposto alla misura dell’avviso orale emesso dal Questore di Caltanissetta. Nella notte tra sabato e domenica scorsa equipaggi della polizia sono intervenuti in contrada Stretto Garibaldi, su segnalazioni di cittadini, e hanno scoperto che si stava svolgendo un rave party in un piazzale sterrato nel quale era stato allestiti un mini bar per la consumazione di bevande alcoliche e una postazione con mixer e casse sonore. Durante un’ispezione dei luoghi, ripetuta anche ieri mattina, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato sostanze stupefacenti abbandonate a terra nella fuga: trentatré pasticche di ecstasy, diverse dosi di marijuana e di hashish. Sono in corso indagini per identificare altri partecipanti all’evento.

I residenti della zona hanno chiamato il numero di emergenza

A contattare il numero di emergenza sono stati alcuni residenti di una contrada della campagna nissena che hanno sentito musica ad alto volume. Era stato allestito anche un palco e un’area dove venivano distribuiti alcolici. Consolle e amplificatori erano stati collegati a gruppi elettrogeni.

00:00
/
00:28
Pubblicità in Caricamento…

Fuggi fuggi all’ar

Rispondi