La Guardia di Finanza di Trapani ha arrestato F G, sono le iniziali del nome, 26 anni, di Partinico, dipendente incensurato di un’impresa di smaltimento di rifiuti, sorpreso alla guida di un furgone in possesso di un panetto di un chilo e mezzo di cocaina, confezionato sottovuoto, in una busta di plastica nascosta nel pannello dello sportello lato guida. Lo stupefacente sequestrato è risultato di finissima qualità e, pertanto, se immesso nel mercato avrebbe fruttato al dettaglio oltre 80mila euro.

Rispondi