Neppure il tempo di allontanarlo. Il cane aveva già azzannato il bambino che si trovava fuori dalla propria abitazione, in compagnia del nonno. Poi solo le urla, e in quel preciso momento, l’animale di medie dimensioni, ha lasciato la presa. E il bambino ha iniziato a piangere.

E’ successo nelle prime ore del mattino di oggi, a Licata, quando un bambino di 10 anni è stato aggredito da un cane, che lo ha morso in varie parti del corpo.

Davvero tanta la paura. Poi è iniziata la corsa verso l’ospedale “San Giacomo d’Altopasso”, dove il piccolo è stato medicato al pronto soccorso. Gli sono stati applicati dei punti di sutura, ed è stato ricoverato. Non è in pericolo di vita.

Rispondi