Altri sbarchi di migranti a Lampedusa dove, con sei diverse imbarcazioni, sono approdate 685 persone. A soccorrere le “carrette del mare”, fra 12 miglia e un miglio dalla costa, sono state le motovedette della Capitaneria e della Guardia di finanza. Tutti i migranti, dopo un primo controllo sanitario sul molo Favaloro, sono stati trasferiti nell’hotspot di contrada Imbriacola dove, nel frattempo, sono iniziati i trasferimenti. Ancora nel frattempo, la Ocean Viking, la nave della Ong europea Sos Mediterranee, dopo aver ricevuto l’ordine dalle autorità competenti, è giunta ad Augusta dove sono sbarcate 236 persone salvate in due gommoni in difficoltà martedì 27 aprile. A Pozzallo, invece, il pattugliatore “Foscari” della Marina militare italiana, ha sbarcato 49 persone soccorse in acque internazionali, a 75 chilometri a nord di Tripoli. Ed ancora, la Ong tedesca Sea Watch, ha effettuato sei salvataggi e adesso ha a bordo 455 migranti per i quali ha chiesto un porto sicuro.

Rispondi