Ad Agrigento, al palazzo di giustizia, la pubblico ministero, Gloria Andreoli, ha chiesto al Tribunale la condanna a 9 anni di reclusione a carico di Calogero Donato, 30 anni, di Porto Empedocle, imputato di tentato omicidio allorchè il primo aprile del 2016, in via dello Sport a Porto Empedocle, avrebbe tentato di investire con la sua automobile il cognato Rejes Bellanca. Il movente sarebbe legato a pregressi contrasti. Lo stesso Bellanca, che è parte civile, è a sua volta imputato di minacce, rivolte a Donato, e per le quali è stata chiesta la condanna a 8 mesi di carcere.

Rispondi