A Cerda, in provincia di Palermo, i Carabinieri hanno arrestato Gaetano e Ignazio Piraino, di 54 e 25 anni, padre e figlio, indagati di coltivazione e detenzione a fine di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso di una perquisizione in un terreno di loro proprietà i militari hanno rinvenuto circa 400 grammi di marijuana, oltre 100 grammi di hashish, e 80 piante di cannabis, per un valore di mercato di oltre 10mila euro. E poi sono stati sequestrati anche 18mila euro in contanti, nascosti in due cofanetti e probabile provento dell’attività di spaccio. Il Tribunale di Termini Imerese ha convalidato l’arresto e disposto per entrambi i domiciliari con braccialetto elettronico.

Rispondi