I poliziotti della Squadra Mobile di Agrigento, coordinati da Giovanni Minardi, hanno arrestato a Lampedusa cinque cittadini extracomunitari, di nazionalità tunisina, perché, nonostante fossero gravati da decreto di respingimento, sono rientrati nel territorio nazionale dalla frontiera di Lampedusa. Come disposto dalla Procura di Agrigento, i cinque sono stati ristretti agli arresti domiciliari nel locale Centro d’accoglienza.

Rispondi