Scatta la corsa al vaccino da parte degli indolenti per effetto del green pass obbligatorio ma la situazione italiana e Sicilia in particolare non appare rosea con i resistenti alla somministrazione che superano il 40% delle popolazione.

In Italia la platea vaccinale ammonta a poco più di 54 milioni di persone dai 12 anni in poi. Le somministrazione, fino ad ora, sono state 64 milioni 933 mila e 226. Gli immunizzati in Italia sono 29 milioni 820 mila e rappresentano il 55,21% della popolazione vaccinale.

La situazione dei vaccinati in Sicilia

Le dosi di vaccino somministrate in Sicilia sono 4 milioni 840 mila 167 all’alba di oggi domenica 25 luglio. Per raggiungere il target vaccinale occorrerebbero almeno altri tre milioni di dosi.

Nel dettaglio l’analisi della situazione mostra come solo la metà dei siciliani sia immunizzata mentre non si arriva al 58% se si sommano i siciliani che hanno avuto somministrata almeno una dose

La platea vaccinale siciliana

La platea vaccinale siciliana conta 406593 giovanissimi fra i 12 e i 19 anni; seguita da oltre mezzo milione di ragazzi fra i 20 e i 29 (esattamente 544052); poi 583826 fra i 30 e i 39 anni; 694418 fra i 40 e i 49 anni; 755875 cinquantenni; 631055 sessantenni;  476607 settantenni e  342909 over 80.

In totale le persone da vaccinare nell’isola sono 4 milioni 453 mila 335.

Gli immunizzati con due dosi

Gli immunizzati ovvero coloro che hanno ottenuto entrambe le dosi o la somministrazione di un vaccino monodose sono 2 milioni 256mila 198 pari al 50,65% quindi appena metà della popolazione vaccinabile

Questa la divisione fra le varie fasce d’età: 68429 sono i giovanissimi fra 12 e 19 anni e rappresentano il 16,83%; 198787 i ventenni che sono il 36,54%; 215.904 i trentenni (36,98%); 335988 i quarantenni (48,38%); 431852 (57,13%) cinquantenni; 407070 (64,51%) sessantenni; 342899 ( 71,95%) di settantenni e infine 255269 (74,44%) degli over 80.

Chi ha ricevuto una sola dose

Se si aggiungono coloro i quali hanno ricevuto una sola dose, invece, si raggiungono i 115520 giovanissimi fra i 12 e i 19 anni (28,41%); 269947 ventenni (49,62%); 278961 trentenni (47,78%); 378830 quarantenni (54,55%); 470217 cinquantenni (62,21%); 441194 sessantenni pari al 69,91%; 365387 settantenni (76,66%) e infine 263913 over 80 pari al 76,96%. Il totale dei vaccinati con una o due dosi ammonta a 2 milioni 583 mila 969 siciliani e rappresenta quasi il 57,5%.

La preoccupante frenata e la resistenza al vaccino

Il rapporto fra coloro che si sono immunizzati e coloro che hanno ricevuto una sola dose mostra una imponente frenata. Insomma oltre il 40% della platea vaccinale appare resistente all’idea del vaccino

 

blogsicilia

Rispondi