• Niente accesso al Comune di Carlentini senza Green pass
  • Lo ha deciso il sindaco Giuseppe Stefio
  • Il provvedimento scatterà a partire da domani

Il sindaco di Carlentini, Giuseppe Stefio, ha deciso di impedire l’accesso al Comune all’utenza sprovvista di Green pass. Il primo cittadino ha firmato il provvedimento che entrerà in vigore a partire da domani.

 

Avviso ai cittadini

“Si avvisano i cittadini che dal 26 luglio e sino a nuove disposizioni, l’accesso dell’utenza nelle sedi comunali, è consentito solamente a chi è dotato di certificazione verde Covid19 o si è sottoposto a tampone non oltre le 48 ore antecedenti l’ingresso nella struttura comunale”.

Servizi online

“Le prestazioni da parte dell’ente comunale saranno in ogni caso garantite su richiesta dell’utenza, mediante utilizzo dei canali telematici e/o telefonici (mail, posta elettronica certificata, telefono) indicati sul sito istituzionale dell’Ente” aggiunge il sindaco.

Green pass” obbligatorio dal Governo Draghi, a partire dal 6 agostoLa certificazione verde sarà obbligatoria per sedersi al ristorante e nei bar al chiuso, dove non sarà invece necessario per il servizio al bancone. Servirà inoltre per spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportivi; musei, luoghi della cultura e mostre; piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra, centri benessere, anche all’interno di strutture ricettive, solo a chiuso; centri culturali, centri sociali e ricreativi al chiuso; sagre e fiere, convegni e congressi; centri termali, parchi tematici e di divertimento; attività di sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò, concorsi pubblici. Sono esclusi dal Green pass i centri educativi per l’infanzia, i centri estivi e le relative attività di ristorazione.
fonte blogsicilia

Rispondi