Ad Agrigento i poliziotti della Squadra Volanti, a seguito di una segnalazione telefonica al 112, hanno sorpreso al porticciolo di San Leone tre catanesi di 60, 50 e 25 anni, intenti a pescare ricci di mare. All’interno della loro automobile sono state trovate delle bombole di ossigeno, tute e attrezzature da sub, verosimilmente utilizzate per pescare di frodo ricci di mare. A carico dei tre i poliziotti hanno proposto il foglio di via da Agrigento per tre anni.

Rispondi