A Porto Empedocle, in via Schillaci, in un’area a verde di proprietà del Comune, i carabinieri della locale stazione e gli agenti della polizia municipale hanno scoperto alcuni manufatti in legno o cemento costruiti abusivamente. Sono state denunciate alla Procura di Agrigento 11 persone. Risponderanno all’autorità giudiziaria di abusivismo edilizio e occupazione di suolo pubblico. Le costruzioni abusive sono state sequestrate per l’eventuale demolizione e il ripristino dello stato dei luoghi. Si tratta della terza operazione, in pochi giorni, contro l’abusivismo edilizio e l’occupazione di suolo comunale, condotta da carabinieri e vigili urbani a Porto Empedocle.

Rispondi