A Favara, in via Kennedy, nottetempo, una mano ignota, al momento, ha spaccato, forse con una spranga, la vetrata della sede del circolo “Antonio Lombardo”, di Rifondazione Comunista. Il candidato sindaco di “Scegli progetto Comune”, Antonio Palumbo, ha sporto una denuncia contro ignoti alla caserma dei Carabinieri di Favara. Lo stesso Palumbo afferma: “Siamo fiduciosi nell’operato degli investigatori. E’ singolare la coincidenza tra quanto accaduto e la presentazione della mia candidatura. Non ci spaventate, e non ci fermate. Favara non ha bisogno di gente come voi”. Solidarietà a Palumbo e ai militanti, oltre che condanna del vile gesto, esprime l’Udc tramite i dirigenti locale, provinciale e regionale, Valerio Di Miceli, Silvio Alessi e Decio Terrana.

Rispondi