Per rendere il litorale agrigentino ancora più accessibile e a misura di tutti, ad Agrigento, a San Leone, al Viale delle Dune, allo stabilimento OceanoMare è stata consegnata una nuova sedia job, necessaria per il trasporto in acqua di persone a mobilità ridotta. Si tratta di una iniziativa frutto della sensibilità della società di consegna a domicilio “Ciao Spesa” verso le persone con disabilità. Alla cerimonia di consegna, oltre al sindaco Franco Miccichè, sono intervenuti il titolare del chiosco OceanoMare, Peppe Vita, il fondatore di “Ciao Spesa”, Fabio Romano, l’assessore al Turismo Francesco Picarella, e l’assessore all’abbattimento delle barriere architettoniche Gianni Tuttolomondo. Inoltre è stata ripristinata anche la sedia job presso la passerella per l’accesso facilitato al mare dei disabili nella spiaggia antistante il piazzale Giglia a San Leone. La sedia è stata rubata e poi ritrovata grazie al prezioso lavoro svolto dall’Arma dei Carabinieri di Agrigento. L’assessore Tuttolomondo rivolge un ringraziamento particolare ai titolari del chiosco OceanoMare, del bar Pisciotto e a tutti gli altri chioschi che hanno offerto la loro disponibilità per la fruizione delle sedie job da parte delle persone con disabilità motoria.

Rispondi