I Carabinieri della Tenenza di Misterbianco, in provincia di Catania, hanno arrestato ai domiciliari, in flagranza di reato, un uomo di 62 anni, ritenuto responsabile di produzione illecita di sostanze stupefacenti e furto aggravato. Avendo fondati sospetti che ultimamente l’uomo si fosse dedicato alla coltivazione di canapa indiana, i militari, pilotati dall’ottimo fiuto di un cane antidroga, hanno visitato l’abitazione del presunto coltivatore. Ebbene, in giardino è stata scoperta una mini piantagione con una decina di piante d’altezza compresa tra 2 e 2,5 metri, servita da un impianto d’irrigazione, d’illuminazione e di ventilazione, funzionanti tramite un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica. La droga e gli impianti sono stati sequestrati.

Rispondi