Ad Agrigento l’associazione ambientalista MareAmico, tramite il coordinatore, Claudio Lombardo, segnala, e documenta in foto e video, che la strada che attraversa contrada Maddalusa, compreso il boschetto adiacente che conduce alla spiaggia, è stata trasformata dagli incivili in una maxi discarica di rifiuti di ogni genere. Lombardo aggiunge: “Questa situazione è diventata insostenibile e vergognosa. Il Comune, il Demanio marittimo, la Forestale, la Capitaneria di Porto Empedocle, i Carabinieri e la Prefettura debbono fare qualcosa, al fine di impedire questo scempio”… VIDEO

Rispondi