C’è ancora qualcosa da mettere a punto per chiudere i lavori che vedranno la realizzazione del premio nazionale “Sipario D’Oro” 2021, 15^ edizione.

La manifestazione si terrà il prossimo 18 agosto presso l’Anfiteatro Pirandello di piazzale Caos, a pochi passi dalla casa natale del celebre drammaturgo agrigentino.

Il premio vuole essere un momento per sottolineare quelle eccellenze del territorio, che si sono contraddistinte nei vari campi, attraverso azioni e percorsi riconosciuti e quindi premiati che riguardano l’arte, la cultura, il giornalismo, il teatro, la medicina, il cinema, la società civile.  Non mancano le eccellenze provenienti da fuori Sicilia.

Il “Sipario d’Oro” 2020 viene attribuito da una commissione presieduta dal Direttore di Sicilia24h.it il giornalista Lelio Castaldo a diverse personalità. Si tratterà di una serata all’insegna, oltre che della premiazione, anche di momenti di intrattenimento del mondo dello spettacolo. Il coordinamento tecnico è affidato al prof. Mario Gaziano, in collaborazione con il Parco Letterario Luigi Pirandello presieduto dall’ing. Dino Barone.

Questi i premiati:

Tom Sinatra, Musicista, cantautore, chitarrista di livello mondiale;

Andrea Messina, Imprenditore ed editore;

Antonella Zambuto, componente del Parlamento della Legalità;

Giacomo Frazzitta, Avvocato penalista, segue da 17 anni il caso sulla scomparsa di Denise Pipitone;

Salvatore Corrao, Professore universitario, primario Medicina Interna Civico di Palermo, membro del Cts sul Covid 19;

Andrea Frustaci, Cardiologo, Professore universitario La Sapienza Roma;

Enrico Gringeri, Professore Associato Uo Chirurgia Epatobiliare Trapianto Epatico, Padova;

Fabio Marchese Ragona, Giornalista, Vaticanista Mediaset, recentemente ha intervistato Papa Francesco in esclusiva mondiale.

Nel corso della serata verrà dedicato un premio speciale a Piera Maggio, presente alla manifestazione, mamma di Denise Pipitone scomparsa a Mazara del Vallo 17 anni fa.

Rispondi