A Gardini Naxos, in provincia di Messina, è accaduto che alla sera, al lungomare affollato di gente, è piombata un’automobile a tutta velocità che ha investito tre ragazze sedute su una panchina. Il conducente è fuggito senza prestare soccorso. Due delle investite hanno subito ferite. L’altra, Martina Saitta, 20 anni, è giunta in coma al Policlinico di Messina con un’emorragia cerebrale, diverse fratture e una profonda lesione ai polmoni. Nell’impatto è stata sbalzata di 20 metri. I medici la mantengono in coma farmacologico, non si sbilanciano ma sono fiduciosi. Le altre due ragazze coinvolte nell’incidente, entrambe di 17 anni, hanno riportato diverse fratture. Alcuni testimoni hanno riferito che l’auto fuggita è una Fiat Panda di colore bianco. Indagini sono in corso, anche attraverso ciò che ha registrato la video-sorveglianza nella zona.

Rispondi