A Cefalù, in provincia di Palermo, è accaduto che sulla spiaggia, in riva al mare, all’alba, senza nessuno intorno, una coppia ha intrattenuto un rapporto sessuale. Un passante per caso, però, ha filmato il tutto con il suo cellulare, e poi ha pubblicato il video, subito virale, sui social. Il sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina, si è arrabbiato, e parecchio. E ha denunciato i due amanti perché avrebbero danneggiato il flusso turistico verso Cefalù. E sui social tanti hanno condannato l’eccesso di zelo del sindaco Lapunzina, e hanno commentato così: “Solo in un mondo al contrario si denuncia chi si ama, e non chi filma e diffonde”. Forse ecco perché il sindaco si è ricreduto, e ha replicato: “Per fermare i due sarebbe bastata una telefonata al 112. Chi ha diffuso quel video ha sbagliato tanto quanto quei due ragazzi”.

Rispondi