In provincia di Catania, sul lungomare di Acitrezza, una donna di 26 anni, Vanessa Zappalà, è stata uccisa con diversi colpi d’arma da fuoco la notte scorsa intorno alle ore 3 mentre passeggiava in compagnia di amici. A sparare, secondo le testimonianze raccolte dai Carabinieri, sarebbe stato l’ex fidanzato della vittima, che è attivamente ricercato dai militari dell’Arma. La sparatoria è avvenuta vicino al porticciolo. Lei era in compagnia di alcuni amici quando l’ex fidanzato, con il quale aveva interrotto la relazione in maniera brusca, si è presentato, pare chiedendo un chiarimento, e le ha sparato, uccidendola. Nella sparatoria è rimasta ferita di striscio alla spalla un’amica della vittima. Sul posto sono intervenute diverse ambulanze e i Carabinieri della stazione di Aci Castello, della compagnia di Acireale e del comando provinciale di Catania che hanno avviato subito le indagini. L’uomo era già stato denunciato per stalking dalla ex, ed a seguito di ciò lui è stato ristretto ai domiciliari e poi gli è stato imposto il divieto di avvicinamento.

Rispondi