E’ morto a Enna, dove è nato 83 anni addietro, Calogero Lo Giudice, esponente di rilievo della Democrazia Cristiana. Da dicembre del 1982 a ottobre 1983 è stato presidente della Regione. Lo Giudice, legato a Piersanti Mattarella, docente universitario, esponente della corrente morotea, è stato deputato regionale dal 1971 al 1989 e assessore all’Agricoltura, ai Trasporti e al Turismo in vari governi regionali. Nel 1989 è stato eletto con la Dc deputato europeo ed è stato componente della sottocommissione per i diritti dell’uomo, di altre commissioni e delle delegazioni per le relazioni con l’organizzazione delle Nazioni Unite e per le relazioni con gli Stati Uniti. Dopo lo scioglimento della Dc ha aderito all’Udc ma non ha più svolto attività politica scegliendo di insegnare alla facoltà di Agricoltura dell’Università di Reggio Calabria.

Rispondi