A Realmonte, nei locali del Lounge Beach a Scala dei Turchi, è intervenuto il giudice Leonardo Guarnotta, già componente dello storico pool antimafia diretto da Antonino Caponnetto con Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e Giuseppe Di Lello. Guarnotta ha infatti presentato il volume “C’era una volta il pool antimafia”. Leonardo Guarnotta, in 50 anni di carriera, è stato anche presidente del Tribunale di Palermo. Attualmente è Segretario generale della Fondazione Falcone. Il magistrato ha rievocato la stagione investigativa e giudiziaria che nella seconda metà degli anni ’80 sfociò nel maxiprocesso di Palermo, concluso poi con severe condanne a boss e gregari. Tra gli altri, è stata presente Leonarda Gebbia, sorella di Filippo Gebbia, vittima innocente di mafia, ucciso nella prima strage di Porto Empedocle il 21 settembre del 1986.

Rispondi