Ad Alessandria della Rocca, in provincia di Agrigento, il parroco della Chiesa Madre ha denunciato ai Carabinieri della locale Stazione il furto della porticina del Tabernacolo in oro e rame, e la somma di denaro contenuta all’interno della cassetta delle offerte. I ladri, o il ladro, sono entrati furtivamente nella Chiesa di Contrada Santuario e, approfittando dell’assenza di fedeli, hanno commesso il furto. Il danno è ancora in corso di quantificazione. I Carabinieri sono impegnati nelle indagini alla ricerca di tracce e ascoltando eventuali testimoni che abbiano notato presenze e movimenti sospetti nei pressi del luogo profanato.

Rispondi