A Palermo è morta, vittima del coronavirus, Rita Vinci, ex consigliere comunale. La donna avrebbe compiuto 65 anni tra pochi giorni. E’ morto, anche lui a causa del covid, il fratello di lei, Francesco. E versa in gravi condizioni invece il fratello più piccolo, Massimo, ricoverato in terapia intensiva al Policlinico di Palermo. Nessuno dei tre si è vaccinato. Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha dichiarato: “Da imprenditrice e da consigliere comunale, Rita Vinci è stata una presenza indimenticabile, significativa anche per la sua sensibilità umana e sociale. Il dolore è reso ancora più forte per la contemporanea scomparsa del fratello Francesco, terapeuta innovatore molto apprezzato. Entrambi sono vittime di questa terribile pandemia”.

Rispondi