A Caltanissetta, all’ospedale Sant’Elia, è ricoverata una bambina di 8 anni che ha ingerito cocaina. La bimba due giorni addietro ha accusato strani malesseri, fino a perdere conoscenza. E’ stata trasportata in ospedale ed è stata sottoposta a una serie di esami, tra cui quelli tossicologici che hanno rivelato un’elevata quantità di cocaina nel sangue. Adesso la bambina è fuori pericolo. Sul caso indaga la Polizia. Il padre della bimba è stato arrestato alcuni mesi addietro dalla Squadra Mobile proprio per spaccio di stupefacenti, e adesso è in casa agli arresti domiciliari. La madre invece sarebbe stata segnalata come assuntrice di sostanze stupefacenti.

Rispondi