I Carabinieri della Compagnia di Misilmeri, in provincia di Palermo, hanno arrestato ai domiciliari tre indagati, tra i 24 e i 33 anni di età, di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti del tipo marijuana. L’indagine è stata avviata nel novembre 2020, e si è conclusa a gennaio 2021 sequestrando, nel corso delle attività investigative, oltre tre chili di marijuana, e individuando un deposito di droga in un immobile disabitato a Belmonte Mezzagno. Attraverso pedinamenti e servizi di osservazione, i Carabinieri hanno documentato numerosi episodi di spaccio da parte degli indagati nei confronti soprattutto di ragazzi a Misilmeri.

Rispondi