Nell’ambito dei controlli finalizzati al rispetto delle norme anti-covid, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Agrigento hanno ispezionato diversi locali nel centro storico. Particolari criticità sono state rilevate nei confronti del locale Mojo, in piazza San Francesco, dove gran parte degli avventori sono stati colti assembrati tra loro senza l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale e senza rispettare le distanze di sicurezza. Per tali violazioni è stata proposta la sospensione dell’attività commerciale per 30 giorni considerata la recidiva per le stesse infrazioni riscontrate nei fine settimana scorsi.

Rispondi