A Canicattì i poliziotti si sono recati in un’abitazione nella zona della stazione ferroviaria per eseguire un’ordinanza di carcerazione e, durante la perquisizione, hanno trovato e sequestrato 46 grammi di hashish, due bilancini di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi, e 5 grammi di crack. E’ stato arrestato un uomo di 36 anni, B R sono le iniziali del nome, originario della Tunisia e domiciliato a Canicattì. E’ stato trasferito nel carcere “Pasquale Di Lorenzo” ad Agrigento. L’arresto dell’immigrato è stato convalidato dal Tribunale. Lui risponderà del reato di detenzione di sostanze stupefacenti a fine di spaccio.

Rispondi