Smart Home, soluzioni e incentivi. Approfondimento a Digitale Italia
De Pasquale: con il Superbonus possiamo abbattere le barriere architettoniche

Efficientamento energetico, sicurezza, comfort; sono alcune delle
caratteristiche dei sistemi smart home, che hanno rivoluzionato il
modo di vivere gli spazi domestici. In che modo le nuove tecnologie
possono rendere la “casa intelligente”, quali dispositivi possiamo
adottare per ottimizzare costi e tempi? A Digitale Italia, nuova
puntata dedicata ai temi della digitalizzazione con un focus sulle
tecnologie Smart home. Ospiti del format web promosso da Aidr,
Federica De Pasquale, Vice presidente Confassociazioni e Responsabile
Osservatorio Condominio Digitale Aidr e Gianfranco Ossino Resp.
Osservatorio AIDR Digitalizzazione dell’Ambiente e dell’Energia. “La
Legge di Bilancio 2021 prevede che tutti i condomini, anche se di età
non superiore ai 65 anni, possano usufruire del “superbonus” 110%, per
i lavori necessari all’abbattimento delle barriere architettoniche
all’interno degli edifici e della propria abitazione. Un’occasione
unica, alla quale però si sta prestando poca attenzione.” “Nonostante
la crescita esponenziale avvenuta negli ultimi anni – ha sottolineato
Gianfranco Ossino – l’Italia è ancora agli ultimi posti in Europa per
implementazione di sistemi smart home. La tecnologia offre numerosi
vantaggi in termini di comfort, risparmio energetico, sostenibilità
degli spazi.”

Rispondi