A Palermo i Carabinieri e la Guardia di Finanza hanno arrestato un uomo di 43 anni per contrabbando di tabacchi lavorati esteri e resistenza a pubblico ufficiale. Nel corso di controlli alla circolazione stradale, i Carabinieri hanno intimato l’alt all’uomo che però è fuggito. Raggiunto e bloccato, è stato sottoposto a perquisizione personale e veicolare, e sono stati rinvenuti 4 sacchi contenenti quasi 280 stecche di sigarette, del peso complessivo di oltre 50 chili, prive del sigillo del Monopolio di Stato, il tutto nascosto nel bagagliaio dell’automobile. Le confezioni di tabacchi del tipo “Cheap white“, sigarette prodotte legalmente in alcuni paesi dell’Est e del Medio Oriente, spesso con pacchetti molto simili alle marche più conosciute e acquistate in Europa, ma non ammesse alla vendita all’interno dell’Unione europea, sono state sequestrate. L’arrestato, residente a Palermo e già noto alle forze dell’ordine, è stato posto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida dinanzi al Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Palermo.

Rispondi