Lo avevano invitato a tornarsene a casa visto che aveva perso già parecchio denaro alle macchinette nei giorni precedenti, ma per tutta risposta ha devastato il locale. È successo a Porto Empedocle in una sala scommesse ubicata sulla SS 115 con protagonista un trentenne del luogo. A nulla sono serviti gli inviti dei titolari a calmarsi. I danni ammontano a circa tremila euro. Una denuncia accompagnata dalle immagini delle telecamere a circuito chiuso è stata presentata alla locale stazione dei carabinieri.

Rispondi