Lutto nell’ambito del sindacato e del lavoro nell’Agrigentino. E’ morto il già segretario provinciale della Cgil, Piero Mangione. L’attuale segretario generale della confederazione, Alfonso Buscemi, lo ricorda così: “Ha saputo dirigere il sindacato con coraggio, intestandosi battaglie sindacali difficili e pubblicamente con denunce precise e circostanziate. Educato, gentile e sempre disponibile con tutti. Ai giovani che volevano fare la rivoluzione in un solo giorno era solito dire ‘ghiaccio in testa’. La sua malattia coincide con la mia elezione a segretario generale Cgil di Agrigento, e questo fatto mi ha privato di un punto di riferimento che avrebbe potuto insegnarmi tanto in un momento particolarmente difficile”.

Rispondi