E’ in fase di potenziamento la dotazione di attrezzature, arredi e dispositivi sanitari nei Pronto soccorso degli ospedali di Agrigento, Canicattì, Licata, Sciacca e Ribera. Sono in consegna, frutto di una procedura negoziata in più lotti, diverse tipologie di barelle, 10 a cucchiaio, 26 da trasporto, 14 per degenza ad altezza variabile, 5 bariatriche e 5 per emergenza, poi 47 carrozzine tra 42 standard e 5 bariatriche, 160 collari cervicali e 22 nuove sedute per le stanze d’attesa. Già consegnate le prime 10 carrozzine al “San Giovanni di Dio” di Agrigento e 10 al “Barone Lombardo” di Canicattì. Costo delle forniture: oltre 125mila euro.

Rispondi