Aldo Rizzo, ex sindaco di Palermo e magistrato, è morto all’età di 86 anni. E’ stato giudice istruttore al tribunale di Palermo, e, tra l’altro, nel 1974 si è occupato del sequestro dell’imprenditore Luciano Cassina. Poi anche giudice della Cassazione. E’ stato eletto alla Camera dei Deputati nel 1979 nella lista del Partito Comunista. E’ stato rieletto nel 1983 e nel 1987, e poi al Consiglio comunale con il Pds. Durante la cosiddetta “primavera di Palermo” fu vice sindaco in due giunte “esacolore” capeggiate da Leoluca Orlando, all’epoca ancora nella Dc. Nell’agosto 1992 è stato eletto sindaco di Palermo dopo 45 anni di sindaci democristiani. E’ stato anche eletto membro del consiglio superiore della magistratura.

Rispondi