Vi è anche Agrigento nella lista delle città in cui la Guardia di Finanza è stata impegnata in una imponente operazione nazionale sul fronte del Reddito di cittadinanza. Le persone denunciate in tutta Italia sono oltre 9mila. E sono 16 le ordinanze di custodia cautelare eseguite a carico di altrettanti soggetti, su disposizione della Procura di Milano. Agli indagati destinatari di ordinanza cautelare sono contestati i reati di associazione a delinquere finalizzata alle estorsioni ed al conseguimento di erogazioni pubbliche, tra cui, in particolare, il Reddito di cittadinanza. Arresti e perquisizioni sono stati eseguiti nelle province di Cremona, Lodi, Brescia, Pavia, Milano, Andria, Barletta e Agrigento. I militari stimano di avere sventato truffe per oltre 60 milioni di euro complessivi.

Rispondi