Il sindaco di Agrigento, Franco Miccichè, ha emesso una nuova ordinanza di regolamentazione degli orari di vendita e somministrazione delle bevande alcoliche e superalcoliche in città. E’ stata revocata l’ordinanza dello scorso 13 settembre. Da oggi, venerdì 12 novembre, fino al prossimo 30 aprile, da lunedì a giovedì i locali chiuderanno alle ore 2, e venerdì, sabato, festivi e prefestivi alle ore 3. E a fronte di tali novità, i Fratelli d’Italia agrigentini rivolgono un plauso al sindaco Miccichè. Il commissario provinciale, Calogero Pisano, afferma: “Si tratta di una proposta avanzata e sostenuta da noi di Fratelli d’Italia, dopo aver raccolto le istanze degli operatori del settore. La decisione del sindaco Miccichè mostra, ancora una volta, la disponibilità e la sensibilità dell’Amministrazione comunale nei confronti degli esercenti, che con tanta determinazione, e tra mille difficoltà, cercano di risollevarsi dalla devastante crisi economica provocata dalla pandemia”.

Rispondi