La Procura di Agrigento, tramite il pubblico ministero, Gloria Andreoli, ha chiesto il rinvio a giudizio di un uomo di Raffadali, D M N, sono le iniziali del nome, 31 anni, imputato di maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate. Tra il giugno 2019 e il febbraio 2020, lui avrebbe più volte picchiato la donna con calci e pugni. L’udienza preliminare, innanzi al giudice del Tribunale di Agrigento, Micaela Raimondo, è in calendario il prossimo 24 novembre.

Rispondi